Mi piace utilizzare i nostri sensi per assaporare le diverse travel experience nel mondo….

La vista

Il primo approccio che avrete in un viaggio è quello della vista: osservare un mondo simile o diverso da quello da cui siamo partiti…….viaggiare in Giappone significa ammirare e assaporare un perfetto equilibrio tra la frenesia delle giornate con un organizzazione e tecnologia curata nel minimo dettaglio e il rispetto di una tradizione millenaria. Il viaggiatore rimane sempre impressionato e colpito dal binomio tradizione/modernità dove convivono perfettamente grattacieli e strutture hi-tech con templi e giardini incastonati in contesti fuori dal tempo. Perfetta armonia visiva all’interno della stessa via tra persone vestite all’ultima moda con Gucci e Chanel e donne che indossano con totale disinvoltura il kimono,  simbolo di una tradizione che ancora sopravvive.

Gusto

Associare il  Giappone con sushi e sashimi è fuorviante. Il pesce è sicuramente un ingrediente molto importante ma ci sono tantissimi altri ingredienti importantissimi quali soia, riso, tofu, wasabi, carne e verdura. La cucina giapponese prima di essere appagante per il gusto lo è per la vista …ogni piatto deve rispettare sempre forma e armonia. IL gusto è completamente diverso rispetto a quello occidentale perché si tende ad preservare la purezza del cibo. Un’altra differenza riguarda le quantità che sono decisamente più contenute e proporzionate….Sicuramente vale la pena di provare un corso di cucina giapponese all’interno di un ristorante o di un albergo per capire la complessa dedizione e precisione che caratterizza ogni piatto

Udito

La cultura orientale e in particolare quella giapponese ha decisamente la cultura del silenzio, inteso come capacità di conoscere meglio se stessi e consapevolezza delle proprio potenzialità.  Questo equlibrio interiore e calma sono frutto di una lunga eduzione che mira al massimo rispetto di sè stessi e delle persone che ci circondano

Olfatto

Una delle caratteristiche da cui sarete colpiti è quella della pulizia, ovunque deciderete di andare, intesa come forma di rispetto nei confronti del turista, l’odore del tatami soprattutto d’estate passando vicino alle case con finestre aperte; l’odore dell’incenso legato alla religione shintoista. Odori legati alla tradizione e alle festività ma mai invadenti ……

tatto

Un senso molto usato nella cultura occidentale poco in quella orientale . I giapponesi non hanno un approccio “latino” dal un punto di vista del calore “affettivo”, ma se ti trovano in difficoltà, faranno l’impossibile per aiutarti e risolvere il tuo problema.  Non vedremo mai un abbraccio caloroso in pubblico né qualsiasi forma di gestualità che non appartiene alla loro cultura, ma mostreranno un infinito rispetto e una capacità di ascolto straordinaria!

Il Giappone è una meta da valutare nel tuo viaggio di nozze? …………………il tuo allestimento ha come il tema il viaggio o ancora meglio la destinazione dove andrete in viaggio di nozze o dove vi siete conosciuti?

Chiedici un preventivo e saremmo ben felice di aiutarvi a sviluppare un concept legato al viaggio. Scrivi mail al info@enjoyweddingitaly.it

Sharing is caring!